Natalia e Gerardo: visual & textual storytelling

Sticky post

Ci sono STORIE che si raccontano da sole e IMMAGINI che fanno ammutolire, INIZI che annunciano la fine di tutto e FINALI che danno il via a nuove avventure. In questo blog ne vivremo insieme alcune. Nat e Gerri

Qualcosa

Fine? ______________________________________________________

Immaginare Albedon

Albedon di Natalia Robusti è un romanzo fantasy? O piuttosto una storia d’avventure? O è invece un romanzo di formazione? E’ un po’ tutto questo, ma anche molto altro. Albedon è il nome di un meteorite la cui orbita incrocia quella… Continue Reading →

Edgar Morin

C’è meno disordine nella natura che nell’umanità. ______________________

Giorgio De Chirico

La potenza intellettuale di un uomo si misura dalla dose di umorismo che è capace di utilizzare. ________________________

I pittori della neve

In questi giorni estivi di grande caldo può forse risultare piacevole e rinfrescante contemplare qualche immagine di paesaggi invernali, di silenziose pianure innevate. Dipingere la neve non è facile, e come gli eschimesi posseggono nel loro vocabolario numerose voci per… Continue Reading →

James Joyce

Non far domande e non sentirai menzogne. ______________________________

L’arte della caricatura

Un sottogenere del ritratto è la caricatura. Il termine, secondo la Treccani, indica un “ritratto che, senza abolire la rassomiglianza con la persona, ne accentua in modo ridicolo o satirico i tratti caratteristici“. La caricatura ha una storia antica: il… Continue Reading →

Il ritratto dell’anima

Un ritratto è riuscito quando il soggetto rappresentato non solo è riprodotto nei suoi tratti fisici, morfologici, ma esprime anche la sua vita interiore, i suoi tratti psicologici. I pittori infatti hanno scoperto la psicologia prima degli scienziati, proprio attraverso… Continue Reading →

Joseph Conrad

La madre delle invenzioni è la necessità, ma anche la paura non è priva di ingegnosi sotterfugi. ______________________________

I bambini nell’arte

Dipingere l’infanzia non è facile. Prima di tutto è quasi impossibile far rimanere fermo un bambino per il tempo necessario al pittore per ritrarlo (come sanno bene anche dentisti, barbieri e fotografi…); e poi i tratti fisiognomici di un bambino… Continue Reading →

Scrittori a tavola

Anche gli scrittori mangiano. E bevono. E scrivono… “Cosa vuole mangiare? Qui servono solo omelettes alle erbe aromatiche e insalate di pesce. Prenderei due omelettes alle erbe aromatiche, disse Monteiro Rossi, scusi se le sembro sfacciato, ma oggi ho saltato… Continue Reading →

José Raul Capablanca

Un buon giocatore è sempre fortunato. ________________

« Older posts

© 2017 Itinarranti — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑