Natalia e Gerardo: visual & textual storytelling

Sticky post

Ci sono STORIE che si raccontano da sole e IMMAGINI che fanno ammutolire, INIZI che annunciano la fine di tutto e FINALI che danno il via a nuove avventure. In questo blog ne vivremo insieme alcune. Nat e Gerri

Francis Bacon

Non penso di avere talento. Penso solo di essere recettivo. ______________________________

Dante moderno storyteller

La Divina Commedia ha 700 anni, ma non li dimostra. Il testo ha mantenuti intatti nel tempo forza espressiva e impatto emotivo. Ancora oggi è letta, commentata, trasposta in altre forme narrative, dal teatro al fumetto, oggetto di ricerca filologica… Continue Reading →

In breve… | In itinere

Dovessi raccontare in breve questi anni di studio e lavoro potrei dire che – un po’ come Penelope – ho svolto e intessuto fili. Fili di forme, fili di parole. Alla ricerca di un unico, convergente destino: un disegno del… Continue Reading →

Il catalogo è questo…

Oggi giochiamo. E il gioco consiste nel redigere una lista. Prendo spunto dalla lista che l’amico Alberto Montacchini, appassionato conoscitore del melodramma, ha redatto per le opere liriche, e la traduco, e un po’ modifico, per il mondo della pittura…. Continue Reading →

Johann Wolfgang Goethe

Come raggiungere un traguardo? Senza fretta, ma senza sosta. ______________________

I maestri del silenzio

In psicologia si parla di sinestesia intendendo quel fenomeno percettivo che riguarda il nostro modo di interrogare la realtà e di ricevere informazioni: è un fenomeno sensoriale/percettivo, che indica una “contaminazione” dei sensi nella percezione. In letteratura la sinestesia è… Continue Reading →

La Top Ten delle Crocifissioni

Il tema della Crocifissione ha affascinato molti artisti nel corso del tempo, non solo per motivi religiosi, ma anche e soprattutto per la valenza fortemente espressiva, etica ed estetica del soggetto. Rappresentare un corpo sofferente, sospeso nel vuoto, in agonia,… Continue Reading →

Omero

Molto si miete in guerra, ma il raccolto è sempre scarsissimo. —————————-

Franz Kafka

L’ozio è il principe di tutti i vizi, il coronamento di tutte le virtù. ______________________

A proposito di media: nuovi, vecchi e così così… una prospettiva senza dubbio culturale.

“Innovation happens at the intersections”. Emilie Wapnik Ci sono eventi che cambiano letteralmente senso a percorsi che davamo per acquisiti, modificandone la prospettiva e perfino l’orizzonte. Di recente ne abbiamo visti – e forse subìto – molti. Il tutto veicolato… Continue Reading →

Rudyard Kipling

Se Se saprai mantenere la testa quando tutti intorno a te la perdono, e te ne fanno colpa. Se saprai avere fiducia in te stesso quando tutti ne dubitano, tenendo però considerazione anche del loro dubbio. Se saprai aspettare senza… Continue Reading →

Saper disegnare: a che serve?

Quando Cristoforo Colombo tornò dai suoi viaggi, esibì alla regina Isabella di Castiglia i prodotti tipici delle terre orientali (pensava, meschino, di essere sbarcato in Cina…): qualche pappagallo, un po’ di frutta esotica e alcuni selvaggi, seminudi e tatuati. Immagino… Continue Reading →

« Older posts

© 2017 Itinarranti — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑