Fiori.
Come sogni tra le ciglia.
Come gocce. Come stelle.
Del colore delle nubi e delle arance.
Come anelli. Come perle.
E tra il lieve rifiorire d’api
e uccelli
sorvolando margherite e bounganville
il Verde.