AUTORE: Natalia Robusti.

Per i numeri che sovrastano i nostri brevi nomi.
Per poter contare, in due, sulle cifre e le parole.